ATTENZIONE ALLA STELLA DI NATALE: E' TOSSICA PER I NOSTRI A-MICI

Siamo nel periodo natalizio e a molti di noi viene regalata la famosa pianta: “Stella di Natale”. Se viviamo con i nostri gatti dobbiamo evitare di tenere in casa la pianta: “Stella di Natale” nota anche come Euphorbia pulcherrima o Poinsettia. Questa pianta ornamentale è tossica per i nostri gatti.

All'interno del suo tronco e dei suoi rami è presente una sostanza lattiginosa (il lattice), leggermente irritante per la nostra pelle ma tossica per i gatti (anche per i cani). Oltre alla linfa anche le foglie e lo stelo sono velenosi per i nostri a-mici  a 4 zampe. Se dovessero mangiarli in grande quantità, rosicchiarli o venirne a contatto potrebbero avere problemi di intossicazione o irritazione a volte anche gravi.

VEDIAMO INSIEME QUALI POSSONO ESSERE I SINTOMI E COME CORRERE AI RIPARI PER METTERE AL SICURO IL NOSTRO PICCOLO FELINO CURIOSO CHE E’ VENUTO A CONTATTO CON LA PIANTA NOCIVA:

Irritazione della bocca, dell’esofago, dello stomaco e dell’intestino, tosse, soffocamento, conati di vomito, vomito, diarrea, dolori colici, cecità temporanea.

VEDIAMO INSIEME COSA POSSIAMO FARE IN CASO CHE IL NOSTRO GATTO INGERISCA O VANGA A CONTATTO CON QUESTA PIANTA:

Portare il piccolo subito dal veterinario. La terapia la proporrà il nostro veterinario di fiducia una volta visitato e riscontrati i sintomi sui quali intervenire prontamente, la terapia sarà la medesima dei casi di ingestione di altre sostanze velenose o irritanti. Se il gatto mangia grandi quantità o un’intera pianta il veterinario valuterà se necessario effettuare una lavanda gastrica o provocare il vomito al nostro gatto.

Potete anche leggere l’articolo di pronto soccorso in caso di avvelenamento

Questo articolo non sostituisce una visita veterinaria. Ricordiamo che Catadvisor non fornisce nomi e dosaggi di farmaci.